“Il lungomare è una casba”, Reset 4.0 e Forza Italia interrogano il sindaco

Il nostro lungomare sembra una casba. Lo denunciano i consiglieri comunali di Reset 4.0 Francesca Caruso e Luigi Di Dio e di Forza Italia Crocifisso Napolitano e Salvatore Scerra, che hanno interrogato il sindaco Domenico Messinese per conoscere la modalità di intervento e il cronoprogramma per risolvere i tanti disservizi presenti proprio nel nuovo lungomare.

I consiglieri, innanzitutto, sottolineano il fatto che, pur non essendo stati ufficialmente consegnati i lavori, il lungomare è stato aperto al transito dei cittadini che vi passeggiano tranquillamente, nonostante il cantiere di circoscrizione dell’area interessata al rifacimento sia stato rimosso prima dell’ultimazione dei lavori.

All’attenzione del primo cittadino anche lo stato della passerella dissestata e a tratti molto pericolosa per il dislivello della pavimentazione che la sera, con la luce soffusa, non risulta neanche facilmente visibile, costituendo un pericolo per chi passeggia.

Inevitabile riferimento inoltre alle condizioni di abbandono in cui versa il posto, un lungomare poco pulito, insabbiato, privo di cestini per i rifiuti, col manto stradale scosceso e la segnaletica orizzontale inesistente. Alla luce di tutto ciò, i consiglieri comunali di Reset 4.0 e di Forza Italia chiedono interventi immediati e urgenti, in vista anche della stagione estiva ormai alle porte.