Il mercato ha la sua nuova sede, ma salterà anche la prossima settimana

Trovato un accordo sulla sede del mercato settimanale. Dopo un incontro fra l’amministrazione comunale e i rappresentanti sindacali di categoria degli ambulanti, si è giunti finalmente a una scelta.

Il mercato si terrà in via Madonna del Rosario e nelle vie limitrofe. Una decisione scaturita col consenso di tutte le parti interessate e che ha visto anche ulteriori soluzioni. Per venire incontro alle esigenze degli ambulanti, infatti, è stata concessa una proroga a chi non si è messo in regola con i pagamenti. Queste le disposizioni: entro mercoledì 15 luglio alle 14:00 gli ambulanti dovranno pagare la Tosap del primo semestre 2015 e il posto dell’area mercatale di Settefarine fino al 31 dicembre del 2014. Chi non lo farà non potrà montare nella nuova sede. A chi ha già pagato almeno il 50%, ma non regolarizzerà la propria posizione entro mercoledì 14 luglio, il Comune concederà due mesi di tempo (fino al 15 settembre) per poter regolarizzare la propria posizione. Non perderà l’autorizzazione, avrà assegnato il posto, ma non potrà esercitare le attività commerciali sino a quando non si sarà messo in regola. Chi, invece, non avrà pagato entro mercoledì almeno il 50% delle imposte vedrà decadere la propria autorizzazione. Ad oggi, lo ricordiamo, gli ambulanti autorizzati sono duecentosettantadue. Il sorteggio dei posti da assegnare si terrà giovedì 16 luglio alle 9:00 nella sala riunioni del Suap in viale Mediterraneo, ex direzione generale. Resta comunque di fatto che il mercato martedì 14 luglio non si farà.

Articoli correlati