Il museo archeologico diventa multimediale: presentazione stamani

Un museo multimediale e interattivo e visitatori che potranno accedere a informazioni e approfondimenti sui reperti presenti al Museo archeologico di Gela. È stato presentato stamani “Il Museo a portata di tasca”, il sistema infromativo per usufruire di descrizione, schizzi e immaginidi oltre i 4000 mila reperti esposti nel museo  gelese. Un’idea per sopperire alla mancanza di guide turistiche italiane e  straniere. Basta uno smartphone per recepire l’immagine digitale,  con tutte le spiegazioni. “Un’ulteriore promozione della ricca offerta turistica della città” ha detto l’assessore Francesco Salinitro. Il progetto è stato fcreato da Es  di Roma, ed è stato finanziato dall’Unione europea.

Articoli correlati