Il Pd ricandida Fasulo. On. Arancio: il partito unito e compatto, e si presenterà con un nuovo programma

Niente primarie per il Pd cittadino, contrariamente a quanto si era vociferato sulle volontà di far scegliere ai tesserati il candidato del partito di centro sinistra.  In poche parole Pd ricandita, il sindaco uscente  Angelo Fasulo. Stamani è stata indetta una conferenza stampa da parte dell’on. Giuseppe Arancio, alla presenza di consiglieri ed assessori, del segretario provinciale Giuseppe Gallè e dl vice segretario provinciale Gianpaolo Alario. “Il partito – ha detto l’on Arancio –  si presenta con un nuovo programma. Voglio smentire le voci delle primarie,  il presidente Rosario Crocetta sarà con noi ad aiutare questo percorso. Noi abbiamo interesse a continuare a guidare questa città, una tradizione che si ripete da 25 anni e vogliamo continuare fino al 30° anno”.  Secondo i dirigenti il partito è compatto e unito, e si ripresenterà con un nuovo programma. “il sindaco Fasulo – ha detto Gallè – rivendica la guida della città di Gela con un progetto rigenerato e facciamo appello all’unità,  al coinvolgimento di tutte le forze compatibili, compreso anche quelle che in questo momento stanno avendo un momento di riflessione”.  Per Giampaolo Alario i cosiddetti dissidenti possono rientrare quando vogliono. La coalizione del sindaco uscente, Fasulo è composta dal Polo civico, il Megafono, i Socialisti, e stanno pensando alla formazione della lista.  E’stato ribadito che tutti gli assessori ed i consiglieri uscenti dovranno essere candidati nella lista del Pd. Si è discusso  di unioni elettorali, al momento Al momento l’unica coppia riconosciuta dal partito è quella composta da Enzo Cirignotta e Romina Morselli. Ai candidati è stato chiesto di indicare il nome della candidata con cui pensano di costituire la coppia.