Il pianista gelese Alberto Ferro torna a incantare Venezia

É trascorso un anno dalla vittoria del Premio Venezia e il talentuoso pianista gelese Alberto Ferro è tornato il 7 e l’8 gennaio a esibirsi nella città di san Marco. Il giovane pianista ha regalato al pubblico del teatro Malibran una convincente interpretazione dei Canti della Stagione Alta, Concerto per pianoforte e orchestra composto nel 1930 da Ildebrando Pizzetti (1880-1968). Dal podio, l’estone Risto Joost ha diretto l’Orchestra del Teatro La Fenice.