Il prof. Pietro Perconti, presenta il suo libro al liceo classico Eschilo

Il prof. Pietro Perconti, ordinario di Filosofia della Mente e pro rettore dell’Università di Messina, mercoledì 11 febbraio, alle ore 10:00  presso l’aula magna del  Liceo Classico Eschilo di Gela,  presenterà il suo utlimo libro ” La prova del budino. Il senso comune e la nuova scienza della mente”.Il prof. Perconti , che è uno dei massimi studiosi italiani di Scienze della mente, affronterà le tematiche trattate nel suo libro: “Eventi come nascere e morire, tradizionalmente considerati fenomeni naturali a cui siamo semplicemente assoggettati, sembrano oggi in qualche modo a disposizione delle tecnologie scientifiche. Il corpo umano non è più qualcosa che capita di avere, ma un dispositivo artificiale da manipolare. La mente, la coscienza e il linguaggio, il marchio stesso della specialità umana, non sono più misteri, ma fenomeni apprezzati anche nelle macchine e negli altri.animali”. L’evento è stato organizzato dal dirigente scolastico Gioacchino Pellitteri, dal prof. Marco Trainito, dottorando in Scienze Cognitive, e dalla prof.ssa Adriana Nicastro, responsabile dell’orientamento degli studenti