Il teatro per comunicare ai più piccoli, in scena un grande classico dell’infanzia

Una divertente riflessione sulle dinamiche relazionali tra fratelli e sul rapporto con le persone anziane.

È stato questo il messaggio dello spettacolo “Hansel, Gretel e il segreto della strega”, portato in scena alla Casa del Volontariato di Gela dalla compagnia teatrale “Nave Argo” di Caltagirone. Sul palco allestito in una sala dei locali di via Ossidiana Emiliano Longo e Iridiana Petrone, quest’ultima anche autrice dei testi e regista dello spettacolo. “La Casa del Volontariato – ha detto Enzo Madonia, presidente del MoVi – promuove la formazione culturale attraverso il teatro. Questa è la prima di una lunga serie di iniziative che coinvolgeranno piccoli e grandi”. “L’obiettivo è proprio quello di partire dai bambini – ha aggiunto Iridiana Petrone – crediamo che siano il nostro futuro e i nostri spettacoli sono proprio rivolti a loro per trasmettergli dei messaggi importanti”. Lo spettacolo, che ha ripercorso la trama del classico racconto di Hansel e Gretel, ha visto anche la collaborazione di Giuseppe Nicolosi per le musiche originali e di Tiziana Rapisarda per le scene. Per l’occasione si è registrato il tutto esaurito.