Il Tenente colonnello Valerio Marra a “Uno mattina”: l’impegno dell’Arma nella difesa del patrimonio artistico e culturale

Il Tenente Colonnello dei Carabinieri Valerio Marra é stato ospite ieri  mattina nella trasmissione tv di Rai Uno “Uno mattina”. Ha parlato del ruolo dell’Arma per la tutela del patrimonio culturale e delle attività di rimpatrio delle opere d’arte dall’estero.

Il Comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale collabora con il  Ministro dei Beni Culturali e da esso dipendono  15 nuclei che si occupano della tutela del patrimonio archeologico, artistico e culturale del nostro Paese. 

 L’attività investigativa del Comando è volta al contrasto della filiera criminale.

Il tenente colonnello Valerio Marra è stato per tre anni per tre anni a capo del Reparto Territoriale di Gela. Un impegno instancabile il suo, profuso nella difesa del territorio e concretizzatosi nelle operazioni che hanno permesso di scardinare gli assetti di diverse organizzazioni criminali.

Da settembre 2016 il nuovo incarico a Roma a difesa del patrimonio artistico e culturale del Paese. Dall’antiquariato, alle opere d’arte e all’archeologia il Comando gestisce un data base in cui sono immagazzinati tutti i beni culturali, le opere d’arte, che sono stati illecitamente asportati.

Nella puntata in onda ieri presente anche l’ex Sindaco di Roma ed ex Ministro Francesco Rutelli.