IL VESCOVO INCONTRA I GIOVANI E LA FAMIGLIA SALESIANA

In occasione dei festeggiamenti che la parrocchia salesiana San Domenico Savio di Gela ha organizzato per la Festa di Don Bosco ieri bambini e ragazzi si sono ritrovati presso i locali parrocchiali dopo la celebrazione eucaristica per vivere un momento di gioia.

Nel pomeriggio Mons .Rosario Gisana ha incontrato animatori, ragazzi e volontari del servizio civile e con loro ha intrapreso un dibattito sui temi che toccano in prima persona i giovani e a cui spesso è difficile associare un percorso di fede e su come il metodo utilizzato da don Bosco nel 1841 continui ad essere attuale.

Il parroco don Paolo Terrana, seguendo le orme del Santo, apre le porte della parrocchia a tutti i ragazzi non solo del quartiere ma dell’intera città perché attraverso i salesiani possano essere preparati ad immettersi un domani nel mondo del lavoro.

L’oratorio salesiano da sempre offre a bambini ragazzi l’opportunità di trascorrere i pomeriggi svolgendo attività ludiche e sportive completamente gratuite attraverso cui i ragazzi vengono formati ed educati al vivere in una comunità dove tutti contribuiscono al bene comune.

Da anni presso l’oratorio sono presenti i volontari del Servizio Civile Nazionale che, formati attraverso il metodo preventivo di Don Bosco, gestiscono e organizzano i vari eventi che l’oratorio programma. Inoltre offrono un supporto scolastico ai bambini della parrocchia