In arrivo Smart Straw, la cannuccia antistupro

Una cannuccia che ti permette di rilevare la presenza di sostanze stupefacenti nelle bevande.

Si chiama Smart Straw ovvero  “cannuccia intelligente”, la geniale invenzione da parte di  tre giovani studentesse americane: Susana Cappello, Carolina Baigorri e Victoria Roca.  Si tratta di una semplicissima cannuccia che diventa di colore blu o azzurro se all’interno della bevanda vi è la presenza di Ketamina, Flunitrazepam e Ghb, le cosiddette “droghe dello stupro”, comunemente utilizzate nelle discoteche in grado di stordire le vittime e successivamente di abusarne sessualmente.

Un’invenzione- secondo quanto spiegato dalle stesse ragazze-in grado di tutelare le donne e ridurre  gli stupri all’interno delle discoteche, fenomeno molto diffuso soprattutto in America.

Il progetto, in attesa di brevetto,  è stato presentato al “Plan Challange High School Track”, una gara per giovani imprenditori, dove le ragazze hanno vinto il primo premio. Prossimo passo sarà la commercializzazione del prodotto attraverso una campagna raccolta fondi su Kickstarter.

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati