In libreria “Frammenti di colore” la nuova silloge di Antonio Schiera, il poeta esperto di marketing

Non è ambizioso il titolo “Frammenti di colore” ma il sottotitolo…si!!! “Guida per gli spinosi sentieri dell’anima”. Antonio Schiera, palermitano che si autodefinisce poeta, narratore e collaboratore giornalistico ha pubblicato in questi giorni il suo ultimo lavoro una silloge “scritta utilizzando una tavolozza di emozioni, cosi come farebbe un artista attribuendo ai sentieri della vita, a volte in discesa, a volte in salita, una particolare sfumatura cromatica”.

Settantacinque pagine (Edizioni La Gru) intense e piene di vita. “Amando, soltanto aprendomi all’amore, potrò superare il mio profondo dolore” scrive l’autore nell’ultima pagina del dolore.

E’ un libro che comunica tanto. Lo fa con discrezione e criterio. “La poesia diviene strumentodi conoscenza di sè e dell’altro, permettendo l’incontro tra i gradi di tonalità della lirica e la cromaticità specifica, peculiare, del carattere assunto dai pensieri di chi legge, e assumendo una funzione catartica, vivificatrice della capacità di immaginare e di interpretare la realtà e i suoi simboli”.

Antonio Schiera ammette nelle note dell’autore pubblicate sul libro che “la nostra esistenza può essere rappresentata, come avviene all’interno del libro, come un caleidoscopio di colori, perchè costituita dall’insieme variopinto di varie sfumature cromatiche. E’ la rappresentazione dei nostri sentimenti, dei nostri valori, dei nostri ideali, delle nostre ambizioni, dei nostri sogni. Noi siamo viviamo e respiriamo perche protagonisti soggettivi di un continuo scambio tra il nostro essere e la nostra realtà”.

Il libro ribadisce che la poesia dovrebbe avere un ruolo importante nella nostra vita. E’ vero. Nelle pagine scritte da Antonio Schiera si sviluppo quell’incredibile meccanismo che attiva la nostra fantasia alla lettura di ogni verso.

Non possiamo che congratularci con Antonio Schiera per questa sua nuova opera. Esperto di marketing e comunicazione, è riuscito, dopo esperienze in Germania ed in Austria a coniugare l’amore per la poesia e la curiosità per ciò che lo circonda, utilizzando la parola come un ponte che può unire mondi che ancora non si conoscono.

 

Antonio Schiera
Antonio Schiera, poeta e scrittore