In scadenza il bando WiFi4EU: la consulta giovanile di Gela sollecita il comune

La Consulta delle Politiche Giovanili del Comune di Gela durante la riunione di  venerdì 11 maggio con focalizzare l’attenzione su un importante bando che scade oggi martedì 15 maggio alle ore 13:00. Si tratta del bando WiFi4EU che consentirà ai comuni che riusciranno ad aggiudicarsi l’assegnazione, di ottenere un voucher che coprirà i costi per le attrezzature e l’installazione degli hotspot Wi-Fi in diverse zone della città.

La proposta del bando era arrivata da alcuni membri della consulta tra cui la vice presidente Josephin Martines e portata in sede di consulta dal presidente Orazio Alario ricollegando il tema ad uno degli ultimi confronti avuti dai membri della consulta sul rilancio di spazi culturali adibiti ai giovani.

Sarà quindi fondamentale che gli organi preposti del Comune di Gela siano pronti ad ottenere il voucher che la comunità Europeo fornirà.

“L’obiettivo è sicuramente rendere il nostro territorio maggiormente connesso e smart data la mancanza di sistemi di tale portata. Da questa problematica nasce l’esigenza di essere provvisti di una connessione internet considerando che in un territorio questo diventa un Diritto Fondamentale soprattutto in vista di un rilancio culturale e sociale intrapreso dalla Consulta Giovanile.” E’ stato quanto emerso durante la riunione di qualche giorno fa.

Ricordiamo che i comuni beneficiari del bando WiFi4EU avranno a disposizione un voucher 15 mila euro per ciascuna municipalità a cui spetterà impegnarsi per pagare soltanto i costi per la connessione e il mantenimento dell’infrastruttura per offrire una connessione Wi-Fi libera e di alta qualità per almeno 3 anni.

La Consulta Giovanile sarà nuovamente convocata in settimana per discutere di altre tematiche e opportunità in vista della formazione dei gruppi di lavoro.