In scena Don Bosco, un musical per ricordare il maestro dei giovani

In scena “Don Bosco il Musical: un operaio di Dio”. È questo lo spettacolo curato dai giovani dell’oratorio salesiano “San Domenico Savio” di Gela in occasione dei duecento anni dalla nascita di Don Bosco, maestro dei giovani e degli annuali festeggiamenti di Maria Ausiliatrice. Con un libero adattamento dell’opera di Renato Biagioli e Piero Castellacci, quaranta ragazzi ripercorreranno le tappe più importanti della vita e delle opere di Don Giovanni Bosco, mettendo in evidenza alcuni aspetti meno conosciuti della sua storia. Dal racconto del sogno premonitore fatto a nove anni, che lo portò a intraprendere la strada del sacerdozio, ai noti contrasti con la Chiesa, dall’incontro con madre Maria Mazzarello, con la quale don Bosco fondò l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, alle prime missioni in Argentina, fino alla prova più straziante per il Santo: la scomparsa della madre Margherita, maestra di vita, donna dolcissima, ma al tempo stesso forte e determinata capace di dare a suo figlio un amore esigente e rasserenante di cui il prete santo poté far dono ai suoi ragazzi. L’appuntamento, dunque, è per stasera, giovedì 4 giugno alle 20:30 nel cortile dell’oratorio. I festeggiamenti si concluderanno sabato 6 giugno, alle 18:00, con la celebrazione eucaristica e la processione, seguiti da musica, sorteggio e giochi pirotecnici.

Articoli correlati