Inaugurata la ” Mostra dei presepi”, presso Palazzo di città: visitabile fino al 6 gennaio

Inaugurata ieri, presso Palazzo di Cittá, la seconda Mostra di presepi allestita dalle scuole di Gela e promossa dalla Pro Loco. A tagliare il nastro é stato il sindaco, Domenico Messinese, mentre  Don Giorgio Cilindrello, parroco della Chiesa San Francesco, ha benedetto l’iniziativa, che potrà essere visitata gratuitamente fino al 6 gennaio prossimo, dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 20:30. Presenti ieri anche assessori, consiglieri comunali, il presidente dell’assise civica Alessandra Ascia e il presidente dell’Antiracket, Renzo Caponetti, dirigenti scolastici ed insegnanti. La cantante Anna Salsetta ha intrattenuto i numerosissimi ospiti, interpretando brani natalizi. Ai visitatori, è stato consegnato un cadeux. Le degustazioni dolci e salate portano la firma del pasticciere Angelo Cassarino e del panificatore Maicol Cassarino, artigiani locali che hanno sposato il progetto Pro Loco. La scuola Nicholas Green ha allestito un baby presepe vivente che ha riscosso un elevato apprezzamento del pubblico. Significativi i temi trattati dalle scuole, attraverso i presepi: immigrazione, rispetto dell’ambiente, Giubileo della Misericordia, eccellenze del territorio, forza evocativa delle tradizioni. L’accoglienza è stata curata dagli studenti dei corsi diurni e serali dell’istituto alberghiero Luigi Sturzo di Gela, diretto da Grazio Di Bartolo. Gli allievi sono coordinati dal prof. Emiliano Sigona.

Articoli correlati