Incarico da 14mila euro senza procedura pubblica, il PD presenta un’interrogazione

Un incarico da 14000 euro per elaborare una proposta e partecipare al programma Azioni Urbane Innovative. Così l’amministrazione comunale di Gela avrebbe nominato lo scorso 31 marzo un esperto senza ricorrere però a una procedura di evidenza pubblica. A sollevare la questione sono stati i consiglieri del PD Vincenzo Cirignotta, capogruppo, Carmelo Orlando, Romina Morselli e Salvatore Gallo, che hanno presentato un’interrogazione per conoscere i criteri di scelta dell’esperto incaricato dal Comune. La richiesta avanzata è che l’interrogazione in questione venga inserita nella prima seduta utile di question time.