Incendi in Sicilia: panico in autostrada per Taormina, auto controsenso

Anche quella di oggi è stata una giornata di incendi in Sicilia. Il fumo, che ha invaso l’autostrada A18 sullecolline nella zona di Taormina, ha creato un grande panico tra gli automobilisti che per allontanarsi dai vari roghi e dal fumo diffuso dal forte vento,  hanno pensato di effettuare una inversione di marcia procedendo in senso opposto nella autostrada. Sul luogo sono intervenuti i Vigili del fuoco e personale della Protezione civile che hanno cercato di spegnere i roghi e dare assistenza alla popolazione.

Fiamme anche nei pressi di Tindari dove il fumo è arrivato sulla autostrada A20 Messina Palermo. Fumo e fiamme anche nel catanese dove gli incendi si sono propagati nelle abitazioni e capannoni nei comuni di Palagonia, Grammichele e Caltagirone. In fiamme anche Castellammare del Golfo.

Intanto non si conoscono i danni provocati dal mega incendio di ieri l’altro sulla pineta di Chiaramonte, per cui si aspetta il vertice in Regione convocato dal governatore Rosario Crocetta. Ma arrivano anche le proposte da parte di imprenditori privati per rimpiazzare gli alberi bruciati con quelli da frutto, una sorta di adozione del bosco.

Articoli correlati