Incertezza del settore agricolo, indetta un’assemblea

I dirigenti sindacali delle Organizzazione Professionali CIA e UPA hanno indetto insieme agli imprenditori un’assemblea generale degli agricoltori per discutere dell’incertezza che attanaglia il settore e proporre soluzioni per il superamento del problema relativo alle dighe Disueri e Comunelli in modo da scongiurare il pericolo di lasciarle a secco o con acqua insufficiente a garantire l’irrigazione durante il periodo estivo. “Occorre abbattere l’IMU, eliminare  la TOSAP, una tassa feudale che viene imposta a chi  per recarsi nei propri fondi  deve transitare  su passi che insistono nelle strade ex provinciali e diminuire il costo dell’acqua per l’irrigazione – si legge in una nota – si richiedono inoltre interventi urgenti per la sicurezza delle campagne dove spadroneggiano ladri e pascolo abusivo. In un contesto così critico – conclude il comunicato – occorrono unità , impegno e continuità per evitare il collasso irreversibile della nostra comunità”. L’assemblea è stata fissata per lunedì 16 marzo alle 17:30 al Palazzo Ducale.