Industria 4.0 a Gela: presentato il seminario promosso da Irsap

É stato presentato stamani il seminario, composto da quattro appuntamenti, su La quarta rivoluzione industriale promosso dall’Irsap di Gela da SB Engine, la startup innovativa Siciliana che si occupa di consulenza nelle tecnologie dell’informatica.

Il seminario é frutto della collaborazione tra il Comune di Gela e il Google Developer Group Gela, la community locale degli sviluppatori di Google, ed é rivolto ad imprenditori, piccole e medie imprese, start up, appassionati, professionisti del settore economico e relative associazioni di categoria.

L”evento è gratuito e si terrà mercoledì 12 aprile, a partire dalle ore 9, nella sala congressi dell’ex Asi, alla zona industriale di Gela.

Al centro dei lavori, i vantaggi pratici ed economici derivanti dall’innovazione tecnologica nei processi di gestione aziendale e fabbricazione di beni e servizi. “Quando si parla di Industria 4.0 – ha spiegato il sindaco di Gela Domenico Messinese – ci si riferisce a una modalità organizzativa della produzione di beni e servizi che fa leva sull’integrazione degli impianti con le tecnologie digitali. Le opportunità derivanti da questo nuovo paradigma sono di tale portata da essere paragonabili a quelle generate dall’adozione di macchine alimentate da fonti energetiche inanimate come il vapore o i combustibili fossili nella Prima Rivoluzione Industriale, a quello derivante dall’introduzione della produzione di massa nella Seconda Rivoluzione Industriale e a quello veicolato dall’introduzione di impianti automatizzati basati sulle tecnologie elettroniche e informatiche nella Terza Rivoluzione Industriale”.

“Grazie allo sfruttamento delle nuove frontiere del digitale – ha aggiunto il vice sindaco con delega allo Sviluppo Economico Simone Siciliano -, l’Industria 4.0 mira a integrare le tecnologie che nell’industria 3.0 venivano adottate singolarmente. In particolare l’obiettivo è quello di creare sistemi ibridi che siano in grado di gestire, interpretare e valorizzare la grande mole di dati disponibile grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali.

Questo può avvenire grazie all’integrazione della parte fisica dell’azienda con i sistemi informativi usati”. Messinese e Siciliano saranno tra i relatori, assieme al responsabile dell’ufficio “Europa e bandi” Tonino Collura, al CEO di SB Engine Bruno Salvatore Belluccia, al Manager Google Developer Group Gela Alessandro Campanaro, al Project Manager SB Engine Salvatore Stracquadanio, all’Amministratore Delegato del Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi Filippo D’Arpa, a Fedele Termini e Bartolomeo Sammartino dell’Istituto Euro-Mediterraneo Scienza e Tecnologia, al dirigente dell’Assessorato Regionale alle Attività Produttive Francesco Pinelli. Dati i posti limitati, è gradita la conferma di partecipazione attraverso al seguente link: http://goo.gl/oeMl9J