Influenza Sicilia: vaccino gratuito dal 6 novembre

Nella prospettiva di migliorare la copertura vaccinale per la stagione influenzale alle porte, la nuova campagna di vaccinazione antinfluenzale gratuita in Sicilia partirà il 6 novembre. Quest’anno prevede la somministrazione di una dose «potenziata» per i soggetti maggiormente a rischio, come anziani e affetti da patologie cronico degenerative.

Questo quanto messo in evidenza nel documento, frutto del lavoro di un tavolo tecnico a cui hanno preso parte l’Osservatorio Epidemiologico della Regione Siciliana (Dasoe), le Direzioni dei Dipartimenti di Prevenzione delle Asp Siciliane, le rappresentanze sindacali e scientifiche dei Medici di Medicina Generale e dei Pediatri di libera scelta e l’Istituto di Igiene dell’Università di Palermo.

L’influenza costituisce un rilevante problema di sanità pubblica a causa della sua contagiosità e per le possibili complicanze che possono seguire alla malattia, specie in persone già affette da patologie croniche. La vaccinazione, dunque, rappresenta un mezzo efficace e sicuro per prevenire la malattia e le sue complicanze.

In Sicilia, nella stagione influenzale 2016-2017, si è registrata una quota di vaccinati pari al 15,7% della popolazione mentre, nella classe over 65, le coperture hanno raggiunto solamente il 52,9% . Questa tendenza, che si registra anche a livello italiano, confermando così la scarsa propensione a proteggersi dall’influenza e dalle complicanze ad essa correlata.

La Sanità Regionale ha in preso in esame il vaccino “adiuvato”, cioè potenziato per indurre una più efficiente risposta del sistema immunitario, giungendo alla conclusione che, nella popolazione over 65, questo vaccino rappresenta una soluzione ottimale in termini preventivi sia sotto l’aspetto medico che sotto il profilo economico”.