Iniziati i lavori di ristrutturazione dell’ex Casa albergo Eni. Diventerà Macchitella Lab

Sono iniziati i lavori di ristrutturazione e di messa in sicurezza sismica della ex casa albergo che ospitava gli ingegneri di Eni a Macchitella. La struttura, lasciata negli ultimi anni in uno stato di abbandono, è stata di proprietà di Eni. La sua ristrutturazione richiede un impegno di spesa di circa 2500000 euro, facenti parte delle compensazioni stabilite dal protocollo di intesa firmato al Mise nel novembre del 2014.

Una volta terminati i lavori la struttura verrà donata al comune di Gela e vi nascerà Macchitella Lab, un centro polifunzionale che darà supporto alle idee imprenditoriali, e un luogo di formazione. Il centro sarà un di partenza di una strategia che è stata definita da Nomisma. Sarà un luogo di aggregazione dei giovani e non nei settori del sociale, del turismo dell’agricoltura attraverso la formazione, la ricerca e l’innovazione, con aggiornamenti tecnologici e avvalendosi della consulenza di professionisti per sviluppare idee imprenditoriali da portare al mercato.