Anche a Settefarine la pulizia delle aree pubbliche contro il rischio incendi

E’  stata avviata ieri la pulizia delle aree pubbliche a Settefarine.

Dopo le operazioni di pulizia presso i quartieri Scavone, Macchitella, al sud di via Borsellino, ai tratti di spiaggia in prossimità del canneto ad est del Lido La Conchiglia fino alla foce del fiume Gela, all’area sportiva di contrada Marchitello e alla zona dei pressi della Polizia Municipale.

Si da così attuazione all’ordinanza emessa dal Sindaco Domenico Messinese allo scopo di prevenire incendi di sterpaglie, dopo l’intimazione ai privati di eseguire le stesse procedure nei loro terreni incolti.

All’avvio delle  operazioni, oltre i comitati di quartiere, presente anche il sindaco Domenico Messinese.

Il settore Ambiente del comune di Gela ha fornito la planimetria e l’ubicazione dei lotti individuati all’impresa caricata, mentre la Tekra recupererà i rifiuti che emergeranno dalle sterpaglie.

 

Articoli correlati