Intervenire urgentemente sul Pala Puglisi e restituirlo alla città: lo chiedono Cirignotta e Torrenti

Intervenire urgentemente sul Pala Puglisi, mettere in sicurezza la struttura, recuperarla e restituirla alla città. Questo quanto chiedono con una mozione i consiglieri comunale Vincenzo Cirignotta e Antonio Torrenti e che verrà discussa, tra le altre, il 6 febbraio prossimo.

La struttura realizzata nel quartiere Fondo Iozza con i fondi pubblici, che ha comportato una spesa di 509 mila euro, oggi è in uno stato di abbandono.

Diversi gli atti vandalici che si sono consumati all’interno del Pala Puglisi non ancora messo a disposizione della città.

La struttura addirittura presenta situazione di pericolo per l’incolumità dei residenti. Affermano i due consiglieri.

“Nulla è stato fatto dall’amministrazione comunale per affidare la struttura che oramai è destinata al degrado totale, con sperpero di denaro pubblico”, hanno affermato i due consiglieri comunali, che interrogano l’Amministrazione Comunale circa gli interventi che intende predisporre per dare soluzione definitiva alla problematica della struttura.

 

Foto da Trinacria Sportiva