Intervento su ordigno bellico nel mare di Bulala. Si ritorna alla navigabilità

La Capitaneria di Porto di Gela comunica l’abrogazione della ordinanza riguardante il ritrovamento dell’ordigno bellico nel mare di c.da Bulala.

L’ordigno ha visto l’intervento del Nucleo Sai Di Marisicilia-Augusta proprio oggi 18 agosto.

L’area in questione è ritornata ad essere navigabile e frequentata per pesca e immersioni.