Invasione di insetti e ragni in città, avvistate anche le cimici cinesi

Ancora insetti e ragni a Gela.

Sono diversi i cittadini che ci hanno segnalato la presenza fastidiosa e consistente di piccoli insetti e di diverse specie di aracnidi. Da Caposoprano al centro storico, dalla via Venezia alle altre zone in periferia. In questi giorni si vedono sempre più spesso frammenti di tele sulle inferriate, sulle antenne delle auto, nei balconi o, semplicemente, sospese in aria. Ragnatele, mosse dal vento, che provocano fastidio persino passeggiando.

“Sono fastidiosissime – ci ha scritto una signora – le ho trovate persino nei vestiti stesi, che ovviamente ho dovuto rilavare”. A questo fenomeno che, secondo gli esperti, rientra nella normalità in determinati periodi dell’anno, si aggiunge anche l’avvistamento in città delle cimici cinesi. La stampa nazionale, infatti, nelle settimane scorse aveva pubblicato delle notizie a riguardo, parlando di invasione, soprattutto nel nord Italia. Per fortuna, però, la nostra regione ad oggi non è particolarmente colpita dalla presenza di questi insetti.