“Io ho scelto”, un Parlamento scolastico per dire no al bullismo in classe

No al bullismo. È questo il messaggio dell’iniziativa promossa all’istituto “Ettore Romagnoli”, diretto dalla preside Sandra Scicolone, dal titolo “Io ho scelto”.

L’obiettivo è quello di costituire un vero e proprio Parlamento scolastico che, attraverso i rappresentanti degli studenti scelti con una votazione, si faccia carico delle denunce avanzate dagli alunni stessi in riferimento a episodi di bullismo che li vedano coinvolti direttamente o indirettamente così da riferire tutto agli insegnanti. Un progetto che responsabilizza i ragazzi rendendoli consapevoli del fatto che far tacere ingiustizie fra le mura della classe e fuori non aiuta sé stessi né gli altri. Un modo per dire no alla violenza. A ideare il progetto lo scrittore e giornalista Enzo Russo, presidente dell’associazione antiracket “Noi e la Sicilia”, presente in occasione dell’incontro organizzato per spiegare agli studenti il valore e l’importanza dell’iniziativa. A partecipare tutte le classi dell’istituto.

Articoli correlati