Isola ecologica a Manfria, i residenti: “Posizione infelice sulla SS 115”

Più volte richiesta in passato dai residenti, finalmente l’isola ecologica a Manfria è divenuta realtà proprio stamattina.

Sono soddisfatti i cittadini e i rappresentanti dell’associazione ViviAmo Manfria che, da tempo, richiedevano interventi per contrastare l’abbandono selvaggio di rifiuti nella zona balneare, dove le discariche a cielo aperto erano ormai diventate consuetudine. “Usiamola, usatela e fatela usare!”. È questo l’appello lanciato ai residenti e ai cittadini affinché rispettino finalmente il bene comune. Tuttavia, in molti hanno già avanzato delle preoccupazioni sulla collocazione dell’isola ecologica.

“Il posizionamento, a nostro avviso, è infelice – hanno scritto – obbliga chi ritorna dal mare all’attraversamento della SS115 e a Manfria mancano le rotatorie. Invitiamo l’amministrazione a rivalutare la posizione e a collocarla sul versante sud della stessa SS115”.

Nessuna polemica dunque, solo una premura avanzata dai cittadini che sperano possa essere ascoltata.

Articoli correlati