Istituto Verga: diverse iniziative nella Giornata dei diritti per Infanzia e Adolescenza, con Unicef

Anche l’Istituto comprensivo G. Verga celebrerà con diverse iniziative la Giornata universale dei diritti dell’infanzia e dell’Adolescenza. Appuntamento è il 20 novembre prossimo, quando nelle diversi ordini di scuola, retti dalla dirigente Viviana Aldisio, si terranno diversi eventi, in collaborazione con i genitori componenti del Comitato Unicef dell’Istituto e altri genitori.

Scuola dell’Infanzia:

  • Dalle ore 9.30 alle ore 10.30: Marcia dei diritti insieme agli alunni di scuola primaria nelle vie principali del Quartiere. Il corteo partirà dalla scuola di via Caviaga, proseguendo per il Viale Cortemaggiore per arrivare in via Pandino e finire il percorso attraversando la pista ciclabile e poi ritornare a scuola.
  • Pesca del Giocattolo nel cortile di Via Caviaga e nell’Auditorium di via Salonicco. L’offerta per il giocattolo sarà di 1 euro a bambino.

Scuola Primaria :

  • “Adotta un articolo della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”. Nei giorni precedenti il 20 novembre, dopo aver studiato la Convenzione, ciascuna classe preparerà dei lavori focalizzando l’attenzione su un articolo a scelta e approfondendo la tematica con Cartellonistica, Power Point, lavori di gruppo, ecc.
  • Pesca del Giocattolo. Il ricavato sarà devoluto all’Unicef per la campagna “Bambini in pericolo”.
  • Alcune classi della Sc. Primaria di Via Salonicco, effettueranno una “marcia” verso la Parrocchia S. Lucia e fare dono di alcuni giocattoli ai bambini del Quartiere.

Scuola Secondaria di primo Grado:

  • Svolgimento del Compito di realtà: “Adotta un articolo della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.
  • Gli alunni rappresentanti di classe si recheranno nell’auditorium dove incontreranno alcuni rappresentanti dell’Ass. FIDAPA, i quali doneranno alla scuola dei libri a beneficio degli alunni in difficoltà. Iniziativa quest’ultima,  promossa nell’ambito delle attività rivolte al sociale che la stessa promuove.
  • “Pesca dell’Oggetto solidale” insieme alla Scuola Primaria.

Il ricavato della giornata sarà devoluto all’Unicef per la campagna “Bambini in pericolo”.