Ketty Damante: affronterò il mio ruolo con la passione. Gela ha bisogno di un nuovo modus operandi

“Spero di affrontare il mio nuovo ruolo con la passione. Ciò che ho avuto sempre con la  mia attività e il mio coinvolgimento politico”. Questo è ciò che ci ha detto il nuovo assessore alle Risorse economiche e relazione esterne Ketty Damante.  Mamma di due bambini, Concetta Damante ha un lunga esperienza nel project manager cioè nella programmazione  e gestione dei  fondi comunitari. Un’esperienza che potrà spendere nelle deleghe a lei affidate: Partecipazione dei cittadini e promozione della democrazia diretta; Politiche della legalità; Politiche comunitarie; Fondi europei, nazionali e regionali; Contratti; Tributi ed economato; Commercio; Incentivazione attività economiche del centro storico; Affari generali; Sintemi informatici comunitari; Servizi demografici e Statistica; Suap, Urp; Sportello Europa.  “La città ha bisogno di tutto e forse di niente, perchè Gela ha bisogno di essere valorizzata e riorganizzata”, ha sottolineato il nuovo assessore, che metterà da parte il suo lavoro per dedicare tutto il suo tempo alla città. “Gela – ha detto la Damante – se mi ha letta merita questo e altro. Io non credo che uno sia capace o non sia capace, ma quello che inciderà nel buon governo della città è il modus operandi”.

Articoli correlati