L’arte come veicolo di educazione sociale e culturale, il Piccolo Teatro inaugura la nuova stagione teatrale

Partirà tra meno di un mese la stagione teatrale del Piccolo Teatro Città di Gela, diretto da Biagio Pardo.

Sei gli spettacoli in tutto, un cartellone di appuntamenti che andrà dal 3 dicembre all’8 maggio e che vedrà alternarsi sulla scena diverse compagnie oltre al Piccolo Teatro Città di Gela, che inaugurerà e chiuderà la stagione. Sul palco realtà artistiche quali “La svolta” di Licata, la “Compagnia delle Ortiche” di Ragusa, il “Teatro degli Archi” di Comiso e “Hobby Club” di Acate. Come nelle passate rassegne, anche stavolta lo scopo dell’attività del Piccolo Teatro sarà quello di veicolare attraverso l’arte messaggi sociali e attualissimi al fine di allietare, ma allo stesso tempo educare gli spettatori. La stagione teatrale si aprirà il prossimo 3 dicembre con l’opera in due atti “Natale al Basilico”, che verrà portata in scena dagli attori del Piccolo Teatro Città di Gela all’Antidoto di Macchitella. È già aperta, intanto, la campagna abbonamenti che darà spazio anche agli over sessanta e agli studenti, in vista di un progetto futuro che coinvolgerà pure i bambini. Per informazioni su abbonamenti o singoli biglietti sarà possibile contattare i numeri telefonici 0933-933070 o 3204862652.