L’ arte per promuovere la solidarietà: gli artisti gelesi tornano sul palco per aiutare Salvatore Spene

Gli artisti di Gela si riorganizzano per tornare a promuovere la solidarietà e aiutare Salvatore Spene, il quarantaquattrenne gelese, marito e padre di due bambini, che necessita di cure mediche costose in Germania.

Un gruppo di giovani affiatati che già una prima volta, quando ad aver bisogno di aiuto fu il giovanissimo Graziano Biundo, ha dato prova di grande sensibilità e determinazione, organizzando diversi eventi per raccogliere fondi. L’arte, dunque, non solo per divertire ed emozionare, ma anche per uno scopo sociale e umano innanzitutto. Gela c’è, anche questa volta. Intanto, nei prossimi giorni si terrà una conferenza stampa per presentare le iniziative in programma. 

Articoli correlati