L’uomo con la croce arrivato a Gela

É arrivato stamattina a Gela Fratel Biagio, l’uomo che con una croce sta girando la Sicilia per lanciare il suo grido di dolore per i poveri. Biagio é l’uomo della speranza. É partito da Palermo, ha già già raccolto più di 1000 persone, in questa che é la sua terza missione. “Il mio é un Santo viaggio, per portare  sulla mie spalle tutti i dolori della martoriata Sicilia, Italia, Europa e mondo intero” ha detto Fratel Biagio. Il lungo cammino é sostenuto dalla preghiera. “Spero di incontrare i tanti peccatori, gli sfiduciati, gli ammalati, gli abbandonati, gli immigrati e i perseguitati” ha sottolineato Biagio. Partito da Palermo, ha raggiunto Catania, Siracusa, Ragusa e ora da Gela é diretto ad Agrigento.