La Chiesa Madre si illumina di blu. A Gela tante le iniziative per la Giornata mondiale dell’Autismo

“Non chiudere la porta alla conoscenza, accendi una luce blu”, questo lo slogan di Light it up in blue, voluta da Autism Speaks, per la Giornata Mondiale  della Consapevolezza dell’Autismo, istituita dall’Onu,   che si celebrerà il 2 aprile prossimo. Parecchi gli eventi in città. Tante le mani blu per promuovere un corretta conoscenza dell’Autismo e favorire la valorizzazione e l’inclusione nella nostra collettività, nelle scuole e nel mondo del lavoro di persone con l’Autismo.  Appuntamento quindi  al Teatro Eschilo con lavori tematici a partire dalle ore 9:00. Dalle 19:00  in corso Vittorio Emanule inizierà la “Notte in Blu”, e dalle 21:00 in Chiesa Madre si terrà lo spettacolo “Intuizioni” e Venti Verticali. La Chiesa Madre sarà illuminata di blu per tutta la durata della manifestazione. All’evento stanno partecipando artisti gelesi, come Giovanni Iudice che ha prestato il suo volto allo copo di far luce su tale disabilità, e contrastando la discriminazione e l’isolamento di cui sono ancora vittime le persone con l’autismo. L’Italia tra l’altro è tra i paesi europei che destinano meno risorse alla protezione sociale della persone con disabilità.

Articoli correlati