Gela merita altro. Sicilia Futura verso la sfiducia della giunta messinese: ha fallito in tutti i settori

Per Sicilia Futura l’amministrazione messinese è stata fallimentare, in tutti i settori.“Rifiuti, acqua, quartieri, Eni, sicurezza, porto, turismo, sociale non sono stati seguiti con la giusta attenzione aggravando la già labile situazione economica e sociale della città”.

Questo quanto emerso nella riunione dei i componenti del neonato movimento politico gelese, avvenuta dopo l’incontro con il sindaco Domenico Messinese.

Il primo cittadino da un paio di settimane ha avviato le consultazioni con le quali sta tentando una collaborazione con le varie forze politiche della città. Quindi dopo in no dei Cinque Stelle che ha presentato un documento di sfiducia del sindaco da loro stessi votato,  anche Sicilia Futura sembra non accettare più una continuazione della giunta messinese.

“Sentite associazioni, commercianti, comitati di quartieri, tutti  lamentano l’assenza e la poca attenzione ai problemi quotidiani.” Ha detto il segretario di di Sicilia Futura Francesco Giudice. 

“La città meriti altro e meriti di più”. Ha sottolineato Giudice. 

La direzione cittadina quindi  intraprenderà  le azioni atte a far concludere questa esperienza all‘amministrazione prima possibile “e ridare al popolo sovrano la scelta di una migliore guida per la città, e ripartire per ridare speranza ai cittadini e alla politica tutta”.

“Auspichiamo- ha concluso-  che le altre forze politiche che hanno a cuore la città possano condividere la mozione ed essere uniti per la costruzione di una alternativa di governo”.

Articoli correlati