La Commissione europea premia la Quasimodo: il 50% degli alunni coinvolti nel coding

La Commissione Europea ha premiato l’Istituto Comprensivo S. Quasimodo per CodeWeek4all 2016 Challenge, in quanto é riuscito a coinvolgere più del 50% degli studenti iscritti.

La Commissione Europea ha premiato il Dirigente Scolastico Maurizio Tedesco, insegnanti e alunni con il “Certificate of Excellenge in Coding Literacy” (Certificato di eccellenza nella diffusione del coding).

Sono stati in 700 circa gli alunni di scuola primaria e di scuola secondaria di primo grado dei tre plessi ( Centrale, Salonicco e Giovanni XXIII) che hanno aderito, alla sfida CodeWeek4all challenge lanciata dal gruppo dei Code Week ambassador.

La sfida consisteva nell’organizzare all’interno della scuola molteplici eventi di programmazione informatica che dovevano coinvolgere il maggior numero possibile di studenti durante Code Week 2016.

I primi ad accettare la sfida, coordinati dalle prof. sse M. Curatolo e C. Buscemi, numerosi insegnanti ( A. Passafiume, R. Albini, I. Italiano, A. Campisi, F. Anzalone, A. Bonvissuto, C. Lanzafame, C. Chiantia, G. Curella, S. Di Blasi, E. Margiotta, M. G. Piparo, G. Floridia, A. Guadagnino, I. Di Pietro, R. Ferrigno, M. T. Vitello, S. Vivacqua, M. De Fusco), che “sono tornati sui libri” per imparare il coding e fornire agli studenti questa opportunità formativa in più.