La Consulta giovanile di Gela incontra Musumeci: “La nostra programmazione prende finalmente forma regionale”

Ieri mattina, durante la visita ufficiale del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, la Consulta giovanile del Comune di Gela ha avuto modo di avere un incontro istituzionale con lo stesso, nella stanza del commissario straordinario Rosario Arena.

“Abbiamo avuto modo – dicono – di esporre al Governatore la delicata programmazione che la Consulta prova a portare avanti tra le tante difficoltà che il mondo giovanile gelese vive quotidianamente. Questa è stata anche l’occasione per porre maggiore attenzione in futuro alle politiche giovanili, essendo stati destinati agli stessi nell’ultima finanziaria regionale soltanto qualche migliaio di euro.

Il Presidente, mostrandosi attento e aperto alle problematiche che abbiamo esposto, ci ha invitato a incontrarci nuovamente nel più breve tempo possibile nella stanze della Regione, per sviluppare insieme punti legati alle politiche giovanili del nostro territorio. In tal modo – concludono – la programmazione della Consulta giovanile di Gela non soltanto prende forma regionale, ma avrà modo di confrontarsi con altri organi istituzionali nel territorio siciliano. A breve ci riuniremo per studiare ed elaborare le proposte da portare al Governatore Musumeci nel prossimo incontro in programma”.

Presenti al tavolo istituzionale una delegazione della composta dal presidente Orazio Alario, dalla vicepresidente Josephin Martines, dal segretario Marzia Di Stefano e dai componenti Martina Rinzivillo e Salvatore Camiolo.