‘La difesa del bufalo’, a Gela lo scrittore Barbieri con il suo ultimo giallo

Un giallo dalle scene e i ritmi di un film, ricco di tensione, ma anche di tenerezza e umorismo.

Si intitola ‘La difesa del bufalo’ l’ultimo romanzo dello scrittore Carlo Barbieri, edito Flaccovio. Ambientata nella Palermo estiva e colorata, proprio nei giorni in cui ci si prepara alla grande festa in onore della Santa patrona, questa storia si apre con la preparazione di un attentato suicida di matrice islamica. Una notizia segreta, che non deve trapelare e della quale vengono informate poche persone, tra queste il commissario Francesco Mancuso della Omicidi. Costui si troverà a essere il protagonista decisivo di una vicenda che accelererà rapidamente verso una partita a due, con un inatteso finale al calor bianco.

Il romanzo verrà presentato domani, martedì 28 novembre, alle 17:30, presso il liceo scientifico ‘Elio Vittorini’ di Gela. Dialogherà con l’autore la professoressa Teresa Mammoliti e interverranno diversi studenti dell’istituto. L’iniziativa è organizzata dalla libreria Randazzo di via Parioli. L’incontro è aperto alla città.