La Fidapa ricorda al Teatro Eschilo Elvira Sellerio

Elvira Sellerio – Giorgianni, fondatrice, insieme al marito Enzo, noto fotografo, dell’omonima casa editrice, è una delle figure di spicco della cultura siciliana della seconda metà del 900, vivendo a stretto contatto con le menti migliori dell’epoca, fra cui Leonardo Sciascia e  Antonio Buttitta, l’antropologo. E’ proprio, dalle conversazioni con questi amici intellettuali che viene fuori l’idea di dare vita all’ attività imprenditoriale, una scommessa, in una Sicilia anni ’60, in una Palermo, periferia culturale d’Italia. L’evento rientra nel tema nazionale per il biennio 2015/2017: I talenti delle donne : una risorsa per lo sviluppo sociale, economico e politico del nostro Paese. Curato dalle vicepresidenti FIDAPA delle sez. di Caltagirone, Caltanissetta, Gela, Niscemi e Serradifalco. Mantenere viva la memoria di una figura carismatica come Elvira è lo scopo dell’evento.
Saranno quattro autori che hanno pubblicato con la casa editrice in questione, a “raccontarla”: Maria Attanasio, Gian Mauro Costa, Santo Piazzese, Domenico Seminerio. Interverrà, inoltre, l’avv. Gigi Restivo, che ha collaborato con il giornale on line “malgrado tutto”, ad approfondire i rapporti stretti fra Leonardo Sciascia e la Sellerio e il ruolo fondamentale che ebbe nel favorirne la nascita.

Articoli correlati