‘La Gorgone d’oro’, sezione libro edito: vincono Paolo Butti e Antonella Montalbano

Primo posto per la sezione libro edito al Concorso nazionale di poesia ‘La Gorgone d’Oro’ per il poeta Paolo Butti di Figline Valdarno e secondo per la poetessa Antonella Montalbano di Sciacca.

Sono questi i primi nomi resi pubblici dalla giuria del premio, presieduta da Sarah Zappulla Muscarà e composta da Monsignor Rino La Delfa, Maria Luisa Tozzi, Andrea Cassisi, Desirèe Alabiso ed Emanuele Zuppardo.

Il libro vincitore di Butti si intitola ‘Nel fuoco vivo dell’amore’ ed è stato pubblicato da Florence Art Edizioni nel 2016. Questo volume ci fa contemplare la bellezza delle parole e la soavità del suono – ha scritto il Vescovo di Fiesole Monsignor Mario Meini – il fluire dei sentimenti e lo scavo interiore di un tracciato, il rilievo di un itinerario spirituale, delicato e profondo, che parte dal Vangelo, pervade l’intimo dell’uomo e lo immerge nel mistero, il mistero dell’Eterno, che è luce di speranza e pace di misericordia.

‘Il tutto o il nulla’ è invece il titolo del libro di Antonella Montalbano, pubblicato da Il Convivio Editore di Castiglione di Sicilia nel 2017. In un passo della motivazione scritta dalla poetessa Maria Luisa Tozzi si legge: “L’autrice si affida con speranza e con un canto che ha il refrain della Resurrezione, che ricorda tutti i dolori del mondo, le infamie passate e presenti”.

I due scrittori saranno a Gela per la premiazione il 23 giugno al cineteatro Antidoto di Macchitella.