La Guardia di Finanza di Gela e Caltanissetta celebra il patrono San Matteo

Si è svolta stamani, presso la Parrocchia di San Pietro a Caltanissetta, alla presenza delle massime autorità civili, religiose e militari della provincia nissena, la cerimonia liturgica in onore di San Matteo, apostolo e evangelista, patrono della Guardia di Finanza.

La Cerimonia è stata officiata dal vescovo di Caltanissetta, Mons. Mari Russotto, coadiuvato da Padre Rino dell’Ospedale Alongi, e parroco della Chiesa.

Durante l’omelia il vescovo ha ricordato la figura dell’Apostolo Mario, pubblicano e esattore delle tasse, e ha ringraziato le Fiamme Gialle per l’impegno applicato nel territorio.

Ha richiamato l’assemblea sull’importanza della legalità, invitando  gli uomini della Guardia di Finanza a seguire fedelmente i principi del proprio giuramento.

Hanno partecipato alla cerimonia i finanzieri in congedo della sezione di Caltanissetta e Gela, i familiari e la cittadinanza