La mafia dietro gli appalti comunali di San Cataltdo: 16 arresti

A conclusione di complesse indagini nei settori del contrasto alla criminalità organizzata e dei reati contro la Pubblica Amministrazione, coordinate dalla DDA di Caltanissetta, militari del Comando Provinciale Carabinieri di Caltanissetta e pattuglie del Nucleo PEF di Caltanissetta stanno eseguendo un’ordinanza di misure cautelari personali nei confronti di 16 soggetti, emessa dal GIP del Tribunale di Caltanissetta.

Le indagini hanno permesso di far luce su un “comitato d’affari”, composto da
appartenenti a Cosa Nostra di San Cataldo funzionari comunali ed imprenditori, che hanno condizionato illecitamente gli appalti pubblici gestiti dal comune di San Cataldo nei settori dei rifiuti e dell’edilizia