La pittrice ennese Daniela Parisi vince “Gela in cornice”

È la pittrice Daniela Parisi di Enna la vincitrice della Estemporanea di pittura “Gela in cornice” , promossa dal Centro di Cultura e di Spiritualità Cristiana “Salvatore Zuppardo” in collaborazione con la Compagnia “Quattro amici al bar” e il patrocinio del Comune di Gela.

La giuria presieduta dal direttore artistico Croci Attardi, ha assegnato anche il secondo premio al pittore Giovanni Rosa di Modica e il terzo a Daniele Costa di Licata.

 

Degni di lode anche le opere dei pittori Francesco Savatta, Aldo Giovanni Falci, Giuseppe Santopà, Cristina Sammartino, Laura Minardi e Pino Polara di Gela. Le opere verranno esposte nella Via Pisa dal 5 all’8 settembre in concomitanza con la festa della Patrona di Gela Maria Santissima d’Alemanna. Verranno esposte le opere di un nutrito gruppo di pittori di Gela, e quelle di pittori provenienti da fuori Gela come Andreina Bertelli di Formigine, Alfredo Bordenca, Giarranda Meli, Giuseppe Messina e Claudio Guadagna di Agrigento, Teresa Borgia di San Pietro Clarenza, Pino Caldarella, Oscar Carnicelli, Franco Spena e Giusy Cannizzaro di Caltanissetta, Guido Cannizzo di Venezia, Annalisa Cavallo di Scoglitti, Salvatore Cutroneo, Nino Venezia e Eleonora Pedilarco di Niscemi, Francesco Ferrisi di Roma, Pippo Festo di Scordia, Rino Fontana, Enzo Sanfilippo e Damiano Rubbino di Catania, Pinella Giuliano di Pedara, Giuseppe Ottaviano di Ragusa, Gina Pardo di Floridia, Vittorio Ribaudo di Augusta, Pippo Ragonesi di Belpasso, Carlo Rigano di Mascalucia, Giovanni Rosa di Modica, Bruno Sael di Milano, Italo Zoda di Mazzarino e Ariadna Mesaa-Peña, pittrice cubana.