La polizia continua a indagare sul tentato omicidio di ieri. Arrestato giovane, deteneva un’arma clandestinamente

Trovato in possesso di una pistola clandestina calibro 6,35,  con le relative munizioni, e cioè 8 cartucce. È successo stamani, durante una serie di perquisizioni effettuate dal personale degli agenti del  Commissariato  di Gela. I controlli sono stati eseguiti a seguito della sparatoria avvenuta nel corso della serata di ieri. Arresti scattati per Orazio Tosto,di 22 anni , pregiudicato per reati in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio, ritrovato con l’arma clandestina, Nello specifico, gli operatori del Commissariato hanno effettuato  la perquisizione all’interno dell’abitazione del giovane gelese, e nel garage annesso, accuratamente nascosta dentro uno zainetto appeso al muro,  occultato da assi di legno è stata ritrovata l’arma. Il giovane è stato condotto presso il Commissariato. e  a disposizione del Sostituto Procuratore Antonio D’Antona è  tradotto presso la locale Casa Circondariale. Sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire l’eventuale coinvolgimento dell’arrestato in fatti di sangue ove ha sparato l’arma clandestina ritrovata  e sequestrata.