La primavera si colora con Kreativè, continua la mostra

Esplosione di forme e colori per la seconda edizione della mostra “Primavera Kreativè”, organizzata dall’associazione presieduta da Rina Cannarozzo.

Si tratta della tradizionale esposizione di oggetti realizzati interamente a mano dalle venti componenti della realtà gelese che opera nel settore artistico-culturale. Nell’ex Chiesetta San Biagio, allestita per l’occasione, è ancora possibile ammirare l’esposizione di manufatti dai colori tipicamente primaverili e in tema anche col periodo pasquale. Si va dalla bigiotteria al cucito creativo, all’uncinetto e ancora decoupage, ricamo e pittura su stoffa. Frutto di un lungo lavoro, sono manufatti realizzati durante il corso dell’anno. “Le nostre socie – ha detto Rita Cannarozzo, vicepresidente di Kreativè – sono in costante aggiornamento per realizzare oggetti sempre a passo con le tendenze del momento. Lavoriamo insieme da molto tempo, siamo un gruppo affiatato e costante nell’impegno”. Tantissime le novità di quest’anno, fra cui anche la possibilità rivolta a ragazzine e bambine di apprendere gratuitamente i primi rudimenti dell’arte del pannolenci, del feltro e dell’uncinetto. La mostra, che ha visto in questi giorni la partecipazione anche di alcuni studenti dell’istituto Alberghiero che hanno offerto le specialità dolciarie pasquali, rimarrà aperta al pubblico anche domani, lunedì 30 e martedì 31 marzo e tornerà nuovamente nel mese di aprile, da venerdì 10 a domenica 12 e poi sabato 18 e domenica 19, dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 19:30.

Articoli correlati