La questione Smim in prefettura. Cgil, Cisl e Uil: chiarezza sui cantieri avviati da Eni

Saranno ricevuti prefettura i sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil congiuntamente alle categorie del settore metalmeccanico, e la Smim Impianti. A comunicarlo sono i sindacati stessi che hanno ottenuto la convocazione. L’appuntamento è er domani mercoledì 8 giugno dalle ore 17:00. Il sindacato ribadisce l’esigenza di porre fine ad un comportamento lontano dal mondo del lavoro da parte delle Istituzioni politiche regionali, che avevano ed hanno il dovere di dare risposte chiare e nette in riferimento a tutte le misure di sostegno al reddito, “L’Eni deve assumere un comportamento leale con la città, se i cantieri sono stati avviati e gli appalti affidati, tutto deve essere visibile e quindi riscontrabile. Ribadiamo il rischio di un ulteriore clima di tensione sociale ingovernabile.” Hanno detto i segratari Ignazio Giudice, maurizio Castania e Emanuele Gallo.