La “Suor Teresa Valsè” rappresenterà Gela alle olimpiadi nazionali di italiano

“Olimpiadi della lingua italiana” per cinque bambini dell’istituto Suor Teresa Valsè. Si tratta di un concorso nazionale indetto dal Miur e organizzato dalla scuola superiore di Larino, nel Molise, a cui parteciperanno venti scuole in tutta Italia e Gela sarà tra queste, unico istituto fra le primarie in Sicilia insieme a un altro di Acate. Dopo aver superato le prime selezioni completando le prove previste, Antonio Gallo, Chiara Turco, Valerio Salamone, Elisabetta Morello e Nicolò Pizzardi, guidati dalla maestra Loredana Palmeri, adesso sono pronti per disputare le tappe finali del concorso. Soddisfazione ed emozione, dunque, per questi piccoli grammatici. “È questo che insegniamo ai nostri bambini – ha affermato Suor Enza Boscarello – ciascuno raccoglie ciò che semina e siamo convinti che il percorso alle elementari sia fondamentale per costruire il bagaglio della vita”. “La partecipazione al concorso – ha aggiunto Loredana Palmeri – è la dimostrazione che l’impegno e lo studio premiano sempre”. I bambini disputeranno la semifinale e la finale delle olimpiadi i prossimi 17 e 18 aprile nel Molise. “Andremo per vincere – hanno esclamato gli alunni determinati – anche se siamo già soddisfatti di essere stati selezionati fra tante scuole e di partecipare a un concorso così impegnativo”.