L’ADMO di Gela ringrazia i donatori di midollo osseo: “Esserci per un perfetto sconosciuto, questo è il miracolo della vita”

Nata nel 2014, l’ADMO di Gela registra già uno straordinario risultato.

Grazie alle persone che hanno risposto all’appello di diventare donatori di midollo osseo, è stato possibile essere fondamentali per alcuni pazienti in attesa di trapianto, capovolgendo il loro destino.

Lo scorso maggio e all’inizio di giugno, due donatori della sezione locale di ADMO sono risultati compatibili per una piccola paziente affetta da leucemia e una giovane di quarant’anni. “Esserci per l’altro quando l’altro è un perfetto sconosciuto – affermato l’associazione – questo è il miracolo della vita. Continuate a rispondere ai nostri appelli”.