L’artista di fronte al creato”, Collodoro, Pepe e Inturri in mostra a Enna

“L’artista di fronte al creato”. È questo il titolo della mostra mercato organizzata dal Convegno di cultura Maria Cristina di Savoia di Enna e che vedrà esposte le opere degli artisti gelesi Roberto Collodoro, Corrado Inturri e Fortunato Pepe. Tre pittori autodidatti, ciascuno con il proprio stile, insieme per far dialogare tele e colori sulla grandezza del creato.

Appassionato di grafica digitale, Roberto Collodoro mescola le caricature grottesche delle avanguardie storiche novecentesche a uno stile vicino alla New Pop. I suoi personaggi, dal carattere tipicamente siciliano, mostrano il volto sconosciuto delle icone classiche religiose e della tradizione popolare. Insieme a lui il raffinato disegnatore Corrado Inturri, sempre alle prese con una pittura monumentale e con una resa che talvolta va dal Realismo all’effetto scenografico.

Caratteristiche le viste delle città e di monumenti a lui cari o la serie delle visioni degli uccelli, in stile hitchcockiano. Ultimo dei tre, ma solo in ordine alfabetico, lo storico dell’arte Fortunato Pepe, affascinato dal realismo e dalla resa di una buona pittura attraverso la tecnica dell’olio. Le sue sono vedute solitarie, vicine ai pittori del Novecento come Sironi, Hopper o le pellicole di Lynch.

La stesura e la pennellata fluida sul trasparente gli permettono l’indagine silenziosa degli spazi con una cura di luci atmosferiche. La mostra, organizzata in occasione del secondo Trofeo della Speranza, sarà allestita presso la chiesa di San Marco a Enna. L’inaugurazione è prevista per venerdì 9 giugno alle 19:00. Sarà possibile ammirare le opere esposte fino alla sera di domenica 11 giugno.