L’asilo di piazza Padre Pio lesionato: sospese le attività

L’asilo “Monsignor Catarella” di piazza Padre Pio a Gela è stato inibito a qualsiasi attività, in quanto presenta lesioni ai setti murari di tutti i locali ad est della struttura, compresa la chiesa, e cedimenti nel cortile orientale. Ad effettuare il sopralluogo sono stati i tecnici del Tecnici e funzionari del Comune alla presenza dell’assessore Francesco Salinitro e del Consigliere Angela Di Modica.

Sono emersi inoltre dubbi sulla tenuta di alcune pignatte nei soffitti ad ovest della struttura e nel vano ingresso. Il controllo della struttura si era ritenuto fondamentale al fine dell’attuazione della convenzione tra l’ente e l’associazione Cos. Mater per l’assegnazione in uso temporaneo. Adesso si lavorerà ad una perizia tecnica di accertamento definitivo e al reperimento dei fondi per la messa in sicurezza della struttura.

Nelle prossime ore, gli uffici comunali provvederanno a verificare l’esistenza di alternative per garantire il proseguimento del Grest.

Articoli correlati