Lavorare come modelle: un sogno diventato realtà per due giovani gelesi

Altre due giovani gelesi salutano la città di Gela, ma non lo fanno per fuggire, ma perchè finalmente sono riuscite a coronare il loro sogno di diventare modelle a tempo pieno. Si tratta i Christine Tabbì, 23 anni, e di Irene Nicosia, 24 anni. Le due bellissime ragazze, appartenenti alla agenzia di moda Concy Events, approderanno in Sila, dove  hanno ottenuto un contratto a tempo indeterminato come fotomodelle. Parecchie sono state le esperienze che le due giovani gelesi hanno accumulato nel settore della moda, grazie anche a chi ha creduto in loro, e cioè al presidente della Concy Events Beppe Quattrocchi e Concetta Liardo. “Il merito è stato tutto loro – hanno detto i due manager – si sono fidate e si sono affidati a delle persone che, come se fossero stati dei genitori, le hanno sempre incoraggiate, del resto si sa che in questo mestiere non si devono trovare scorciatoie, in quanto la strada è lunga e difficoltosa”. I due manager hanno sottolineato come sia il talento e l’esperienza a  pagare, senza scendere a compromessi. “Sono in lacrime da giorni, ma so che sono ragazze e come figlie le affido alla vita. Oggi raccolgo i semi piantati”, ha detto Concetta Liardo, che ha fatto da manager, da mamma e da tutor alle ragazze e ai ragazzi della sua agenzia di moda e spettacolo. A giugno anche Giorgia D’Errico, altra perla della Concy,  andrà a Milano per lavorare come modella.