Lavoratori senza stipendio da maggio, protesta sul tetto dell’Irsap

Sono saliti sul tetto dell’Irsap stamattina, alla zona industriale, per reclamare il diritto a una vita degna e a un lavoro in cui vengano rispettate le condizioni prima di tutto umane.

Non sono pagati dal mese di maggio i lavoratori che hanno incrociato le braccia, affiancati dal sindacato. Una situazione seria che grava su uomini e famiglie che, senza entrate economiche, rischiano di sprofondare nella crisi. “Vogliamo fatti, decreti e delibere chiare! – hanno tuonato dai tetti dello stabile – se non abbiamo la data dell’incontro, da qui non andiamo via!”.

All’Irsap vengono chieste maggiori certezze e garanzie per salvaguardare i lavoratori.

Articoli correlati